• globtelmaildem

Ricarica del tuo smartphone come farlo nel modo migliore


C’è una cosa che non bisogna mai fare se si vuole mantenere in perfetta efficienza la batteria del nostro smartphone. È un modo di caricare la batteria del cellulare che è assolutamente vietata perché ne riduce di molto la potenza. Ci sono pessime notizie per la salute dello smartphone se si ricarica in questo modo. Ecco cosa è assolutamente sconsigliato fare.

Oggi le batterie sono integrate e cambiarle è un problema

Oggi lo smartphone è diventato quasi una derivazione del corpo. Lo utilizziamo per qualunque cosa. Oramai chiamare è diventato una funzione quasi secondaria per uno strumento che in realtà nasce per la comunicazione telefonica. Lo si utilizza per navigare sul web, scambiare messaggi, guardare video, ascoltare musica, scattare foto.

È evidente che il suo uso intenso metta sotto stress la batteria, che spesso deve essere ricaricata durante la giornata. La batteria è probabilmente la cosa più delicata e importante dello smartphone. Se questa funziona male, si scarica velocemente, tiene male la carica, si scalda, è un problema per il telefono. Infatti se la batteria non funziona bene, non solo il telefono ha un’autonomia ridotta, ma lo stesso smartphone ha un problema. Per questo motivo.

Pessime notizie per la salute dello smartphone se si ricarica in questo modo

Oggi tutti i nuovi modelli hanno la batteria integrata. Se questa non funziona bene, non può essere sostituita ma tutto il cellulare deve essere cambiato. In realtà la si può sostituire ma è molto complicato e richiede l’intervento di un tecnico. Ecco che mantenere la batteria in perfetto stato è un dovere. Occorre ricaricarla con attenzione cercando di evitare gli errori più comuni, che abbiamo indicato anche in questo articolo.

Ma c’è un errore che più degli altri può danneggiare la batteria irreparabilmente, ricaricarla attraverso il pc. È uno metodo assolutamente sconsigliato e la ragione sta nella differenza d’amperaggio. Attraverso la porta USB del computer si può ricaricare solamente a 0,5 ampere mentre un caricabatterie ha la potenza di 1 ampere, quindi doppia. In pratica la ricarica è insufficiente. Una ricarica più lunga fa surriscaldare la batteria. Questo fenomeno porta a lungo andare alla diminuzione dell’autonomia dello smartphone fino al 65%. È quindi assolutamente sconsigliato ricaricare regolarmente lo smartphone attraverso la USB del pc.

5 visualizzazioni0 commenti