• globtelmaildem

Presentato il primo smartphone Xiaomi pieghevole !

Ci sarà solo un grande schermo interno che si aprirà e chiuderà a libro, mentre quello secondario sarà molto discreto





Sale la curiosità sul primo smartphone pieghevole Xiaomi: la società cinese ha più volte accennato a un prossimo modello dal display flessibile, che dovrebbe piazzarsi in un alto range per le specifiche tecniche, ma in uno medio per quanto riguarda il prezzo. Sono stati di recente individuati importanti indizi che lasciano ottimisti su un debutto a stretto giro di posta, ma che cosa aspettarci?

Potrebbe chiamarsi Mi Mix Fold il pieghevole Xiaomi che è entrato ufficialmente lo scorso 2 febbraio nell’archivio ufficiale del ministero dell’Industria e della tecnologia dell’informazione cinese con una pagina pubblicata sul sito Tenaa, ovvero il centro di certificazione delle apparecchiature per le telecomunicazioni. Un tweet del sempre ben informato leaker Digital Chat Station mostra lo screenshot di parte della documentazione registrata. Si possono leggere alcune caratteristiche tecniche che raccontano l’ossatura principale dell’hardware.


https://twitter.com/chat_station/status/1365156461039394816/

Con il nome in codice M2011J18C, il pieghevole Xiaomi sarà governato dal SoC Qualcomm Snapdragon 888 già predisposto alla navigazione veloce su reti 5G, avrà una tripla fotocamera principale con sensore Sony Imx766 grande 1/1.56 di pollice con risoluzione da 50 megapixel e stabilizzazione ottica delle immagini, secondario grandangolare 0,5x e tele con zoom ottico 3x e altoparlanti stereo.

A differenza degli altri smartphone pieghevoli con cerniera sul lato corto usciti finora, come i vari Z Fold di Samsung e Huawei Mate Xs, quello di Xiaomi dovrebbe includere un solo grande schermo principale che se ne starà protetto all’interno di una scocca con apertura e chiusura a libro. Il display secondario si limiterà a una banda discreta e di servizio per notifiche e info basilari, che sarà verosimilmente piazzata nella parte superiore di quello che si può considerare il fronte del dispositivo.

Una soluzione minimalista, che punta a una maggiore protezione dello schermo, qualcosa di molto lontano da alcuni prototipi estremi di Xiaomi. Quando uscirà Mi Mix Fold? Potrebbe sbocciare in primavera in Cina e espandersi verso Occidente dopo l’estate. C’è molta aspettativa sulla valutazione visto che il brand cinese è solito puntare su prezzi competitivi, come nel caso del recente e apprezzato Mi 11 5G

1 visualizzazione0 commenti