Privacy Policy Cookie Policy
top of page
  • globtelmaildem

WindTre VoWifi, come funziona e che cos’è?

Nel mondo della telefonia assistiamo a continue evoluzioni, e una delle più recenti è senza dubbio il WiFi Calling o VoWiFi, sigla che sta per Voice over WiFi. Questa tecnologia, al momento offerta in Italia da operatori come TIM, Vodafone e WindTre, sta cambiando il modo in cui si comunica, soprattutto in aree dove il segnale mobile lascia a desiderare.


Cos’è il WiFi Calling

In parole molto semplici, il WiFi Calling è un servizio che consente agli utenti di effettuare e ricevere chiamate utilizzando una connessione internet Wi-Fi, quando il segnale della rete mobile è debole o completamente assente. Questo servizio è particolarmente utile in luoghi come seminterrati o edifici con mura spesse, dove la connettività mobile tradizionale fatica a penetrare. Il funzionamento del WiFi Calling è intuitivo e user-friendly. Gli utenti possono passare fluidamente dalla rete cellulare a quella Wi-Fi durante una chiamata, senza interruzioni o perdita di qualità. Il servizio non richiede configurazioni manuali complesse né l’installazione di applicazioni aggiuntive, rendendolo accessibile a tutti.

Una delle cose più interessanti del VoWifi di WindTre (ma anche di quello di altri operatori) è il suo essere gratuito. Le tariffe applicate per le chiamate sono le stesse previste per le chiamate effettuate sotto rete mobile, senza costi aggiuntivi, rendendo il servizio estremamente conveniente.

Al momento, il servizio è compatibile con diversi modelli di smartphone, tra cui la serie Samsung Galaxy S22 e Xiaomi 12 Pro. WindTre, pioniere di questa tecnologia in Italia, sta lavorando incessantemente per estendere la compatibilità del servizio a un numero sempre maggiore di dispositivi, con l’obiettivo di rendere il WiFi Calling disponibile a tutti i suoi utenti.

Il VoWifi di WindTre

Abbiamo già parlato in generale del WiFi Calling, incluso quello di WindTre, e quando ci eravamo occupati della notizia, il servizio era limitato esclusivamente alle reti Wi-Fi di proprietà. Questo significava che si poteva utilizzare questa funzione solamente se si era clienti WindTre sia sul mobile che per la linea internet domestica. Recentemente WindTre ha però annunciato di aver abilitato il servizio su tutte le reti WiFi, indipendentemente dal provider internet, seguendo l’esempio di TIM che lo ha fatto durante l’estate. Questa mossa ha rappresentato una svolta significativa, ampliando notevolmente la gamma di reti su cui il servizio può operare e aumentando la sua flessibilità e accessibilità.

Vantaggi e benefici

Oltre alla maggiore copertura e alla possibilità di effettuare chiamate in luoghi con segnale mobile scarso o assente, il WiFi Calling offre anche altri benefici significativi. Tra questi, la possibilità di effettuare telefonate di emergenza in assenza di copertura radiomobile e un potenziale aumento della durata della batteria del dispositivo in aree con segnale scarso o assente, grazie alla riduzione della continua ricerca di rete.

Considerazioni finali

Chiudiamo questo articolo come al solito con qualche nostra considerazione. L’innovazione portata da WindTre con l’estensione del WiFi Calling a tutte le reti WiFi apre nuovi orizzonti nel panorama della telefonia mobile italiana. Questa mossa non solo consolida la presenza di WindTre nel mercato, offrendo un servizio distintivo, ma potrebbe anche innescare una serie di miglioramenti e sviluppi nel settore, intensificando la concorrenza e elevando gli standard di servizio. La decisione di WindTre di rendere il WiFi Calling più accessibile e flessibile rappresenta un significativo passo avanti, che potrebbe spingere altri operatori a seguire l’esempio, a tutto beneficio degli utenti finali.

Se inizierà a diffondersi in modo capillare, il WiFi Calling potrebbe rappresentare una soluzione chiave per superare le limitazioni della connettività tradizionale. In conclusione, crediamo che l’abilitazione del servizio su tutte le reti WiFi effettuata da WindTre, sia un’ottima cosa, un segnale che anticipa il futuro della telefonia mobile. E, in questo scenario, non possiamo fare a meno di sperare che gli altri gestori che offrono questo servizio prendano esempio da WindTre, prendendo parte alla creazione di un ambiente di connettività sempre più inclusivo, efficiente e all’avanguardia.

crediti: https://www.upgo.news/windtre-vowifi-come-funziona-e-che-cose/)

7 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page