• globtelmaildem

Vodafone, altra stangata per gli utenti: aumenta il costo di alcune offerte

Non c’è pace per gli utenti Vodafone. L’operatore telefonico ha appena annunciato nuovi aumenti alle offerte disponibili Ancora aumenti in arrivo per molti utenti Vodafone. L’operatore telefonico ha di recente annunciato che – a partire dal 27 novembre 2021 – ci saranno alcune importanti rimodulazioni alle offerte che vanno a comporre il proprio portafoglio. Nello specifico, questa volta ad essere “presi di mira” sono alcuni già clienti di rete fissa.

Si parla di un aumento pari a 1,99 euro al mese sul costo mensile, con la modifica delle condizioni contrattuali che entrerà in vigore a partire dal 27 novembre 2021. Ancora non si conosce una lista delle offerte ADSL, FTTC, FWA e FTTH coinvolte, come specificato dagli esperti di MondoMobileWeb. Tutte le persone interessate riceveranno comunque una comunicazione in fattura già in questi giorni.





Vodafone, rimodulazioni in arrivo: ecco cosa cambia

Come anticipato dagli esperti di MondoMobileWeb, Vodafone Italia ha preso la decisione di introdurre alcuni importanti aumenti su alcune delle offerte di rete fissa per i suoi clienti privati. Previsto anche un aumento sul costo di spedizione per promuovere l’attivazione della fattura digitale, così da ridurre l’impatto ambientale. Il tutto entrerà in vigore a partire dal 27 novembre 2021, con il costo dell’offerta fissa che aumenterà di 1,99 euro al mese e quello per l’invio della fattura cartacea di 0,61 euro.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Google e l’imminente standard Manifest V3 che minaccia l’esistenza degli AdBlocker

L’operatore ha deciso di giustificare queste rimodulazioni spiegando che: “L’obiettivo rimane quello di continuare ad investire sulla rete e rispondere al meglio alle nuove esigenze di traffico“. Per l’aumento dei costi di spedizione della fattura cartacea, invece, la motivazione di base è: “L’impegno di ridurre l’impatto ambientale“.

Ma non è finita qui. Per i clienti di rete fissa che pagano con Bollettino Postale, in caso di pagamento della fattura oltre la data di scadenza, verrà richiesto il versamento di una indennità di ritardato pagamento. Il valore varia in funzione dei giorni di ritardo e non si applica per periodi entro i 30 giorni, ma solo se le precedenti 3 fatture sono state coperte regolarmente. (CREDITI: https://www.cellulari.it/vodafone-altra-stangata-per-gli-utenti-aumenta-il-costo-di-alcune-offerte/)

5 visualizzazioni0 commenti