Privacy Policy Cookie Policy
top of page
  • globtelmaildem

Fibra, cala il costo mensile: bastano 25 euro per una connessione Ftth

I dati Segugio.it: dal 2020 ad oggi il prezzo è calato di oltre sei euro. 3,7 milioni le linee attive in Italia. “La crescita della copertura ha permesso a un numero significativo di consumatori di sottoscrivere abbonamenti alla rete ultraveloce.




In aumento la fibra ottica in Italia, in discesa i costi. Emerge dall’indagine dell’Osservatorio Segugio.it secondo cui oggi ci sono più di 3,7 milioni di linea attive in Italia mentre, nel frattempo, il prezzo diminuisce: oggi, infatti, un’offerta fibra costa poco più di 25 euro al mese mentre nel 2020 servivano oltre 31 euro al mese. La differenza, in termini di prezzo mensile, tra l’offerta “media” del mercato di telefonia fissa e l’offerta “media” per accedere alla rete Ftth è inferiore a 1 euro al mese.

Il settore delle connessioni Internet casa sta registrando alcuni trend ben precisi, si legge in una nota dell’azienda. Da una parte c’è la crescente diffusione della fibra ottica Ftth sul territorio nazionale dove un numero sempre maggiore di utenti può oggi attivare un’offerta fibra ottica. Secondo l’Osservatorio sulle Comunicazioni di Agcom l’Italia ha toccato un nuovo record per le connessioni Ftth: quasi un accesso ogni cinque tramite rete fibra avviene tramite fibra ottica, per un totale di 3,76 milioni di accessi.

In particolare nel primo trimestre del 2023 il 18,8% degli accessi da rete fissa avviene tramite rete Ftth, per un totale di 3,76 milioni di accessi. Nel terzo trimestre del 2020, invece, la tecnologia Ftth era utilizzata dall’8,3% delle connessioni. Successivamente, questa percentuale è cresciuta toccando il 10,6% (primo trimestre 2021) e poi il 14,1% (primo trimestre 2022). Nel corso dell’ultimo anno (primo trimestre 2022 vs 2023) si è registrata una crescita di 4,7 punti per la diffusione della Ftth.

Gli andamenti dei prezzi

I dati raccolti dall’ultima indagine dell’Osservatorio Segugio.it confermano il netto calo del costo mensile della fibra ottica. In tre anni, anche grazie alla spinta verso la digitalizzazione del post pandemia e al debutto di diversi nuovi operatori sul mercato, il costo dell’abbonamento per la connessione Internet tramite offerte fibra ottica ha registrato un calo del canone mensile di circa 6 euro.

La differenza tra il canone mensile medio di un’offerta Internet casa (considerando tutte le tecnologie presenti sul mercato) e il canone di un’offerta fibra è oramai stabilmente inferiore a 1 euro.

Secondo l’indagine attualmente, per attivare una connessione tramite rete Ftth bisogna mettere in conto un canone medio di 25,36 euro al mese. Nel 56% dei casi, inoltre, resta fisso a tempo indeterminato il canone promozionale applicato dall’operatore al momento dell’attivazione mentre nel restante 44% risulta fisso per i primi 15 mesi di abbonamento per poi registrare un incremento fino a 29,30 euro al mese, in media.

Per gli utenti ci sono svariate occasioni per scegliere un’offerta a prezzo fisso per un periodo di tempo indeterminato (in questo caso, il prezzo medio è di 25,93 euro al mese). In media, le offerte per la connessione Internet casa, considerando tutte le tecnologie disponibili (Ftth, Fttc, Adsl e Fwa), presentano un costo di 24,52 euro al mese. La differenza tra la media di tutte le offerte per la connessione Internet casa e le offerte fibra ottica è di 84 centesimi al mese.

I prezzi comparati a 3 anni fa

Appena 3 anni fa il mercato di telefonia fissa in Italia era completamente differente. Il canone medio delle offerte fibra era di 31,54 euro al mese nel 2020 mentre il canone delle offerte Internet casa, considerando tutte le tecnologie, era di 25,58 euro al mese.

La differenza tra questi due valori era di quasi 6 euro al mese. In questi anni, il divario si è ridotto drasticamente, scendendo prima a 2,40 euro al mese, nel terzo trimestre del 2021, e poi sotto quota 1 euro al mese. A partire dal primo trimestre del 2022, infatti, la differenza tra le offerte Internet casa, senza considerare la tecnologia di connessione, e le offerte fibra ottica Ftth si è ridotta drasticamente.

Nello stesso tempo, però, il canone medio degli abbonamenti per la connessione Internet casa è rimasto sostanzialmente stabile. In questi tre anni, le rilevazioni semestrali dell’Osservatorio mostrano un canone mensile medio variato da 23,45 euro a 25,58 euro al mese, nonostante un costante calo del costo della fibra, divenuta sempre più accessibile dal punto di vista economico.

Cresce la diffusione della fibra ottica

Il calo del costo della fibra e il costante incremento della copertura della tecnologia Ftth si traducono in un numero maggiore di accessi a Internet in fibra ottica e in connessioni sempre più veloci in Italia. Per quanto riguarda la velocità delle connessioni, la crescente diffusione delle reti veloci è confermata dai dati di Fair Internet Report secondo cui nel luglio del 2021 solo il 17% delle connessioni poteva essere catalogato come “Veloce” o “Molto Veloce” (superando gli 80 Mbps in download). Questa percentuale è salita notevolmente: a luglio 2023, infatti, il 24% delle connessioni rilevate dallo studio soddisfa i requisiti per rientrare nelle categorie “Veloce” o “Molto Veloce”.


crediti : https://www.corrierecomunicazioni.it/telco/banda-ultralarga/fibra-cala-il-costo-mensile-bastano-25-euro-per-una-connessione-ftth/

12 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page