• globtelmaildem

Cosa cambia per la portabilità del proprio numero mobile (MNP)Telefonia DAL 7 NOVEMBRE 2022

A partire dal 7 novembre 2022 gli operatori di telefonia mobile si dovranno adeguare alla Delibera AGCOM 86/21/CIR che modifica il processo di portabilità del numero mobile, di sostituzione della SIM e di subentro.

1Mobile, WindTre e il suo semivirtuale Very Mobile hanno già comunicato che le nuove disposizioni saranno operative a partire dal 7 novembre 2022. A breve anche gli altri operatori nazionali comunicheranno ai propri clienti queste nuove modifiche.

Si tratta della delibera pubblicata il 27 Luglio 2021 che, come già raccontato in dettaglio da MondoMobileWeb, oltre ad introdurre dei nuovi meccanismi di prevenzione delle truffe con la sostituzione della SIM, modifica anche la delibera 147/11/CIR, dove sono contenute le attuali norme che regolano la portabilità del numero mobile (MNP).





Le modifiche al processo di portabilità riguardano sia l’introduzione di misure che puntano al rafforzamento dei controlli effettuati nel corso della procedura, che l’introduzione di notifiche che garantiscono l’aggiornamento sullo svolgimento di eventuali attività di sostituzione della SIM, nei casi di subentro, furto, smarrimento o distruzione.

In questo modo, il cliente sarà in grado di confermare o meno la prosecuzione dell’iter di sostituzione (o di portabilità) della scheda, con l’obiettivo di eliminare il fenomeno del furto dei dati personali in corrispondenza della cosiddetta truffa SIM Swap.

Entro il 14 novembre 2022, per effetto della nuova Delibera, tutti gli operatori italiani di telefonia mobile adotteranno obbligatoriamente e integralmente, le nuove modalità per la portabilità in uscita e la portabilità in entrata.

Cosa cambia in sintesi nel mondo consumer?

La portabilità del numero mobile verso un nuovo operatore dovrà essere richiesta solo dall’intestatario del numero da portare, ossia da colui che ha il contratto con il vecchio operatore. È opportuno, pertanto, che l’utilizzatore della SIM verifichi a chi è intestata la SIM stessa.

Il vecchio operatore dovrà prevedere opportune modalità per consentire il cambio del titolare, qualora necessario.

Qualora l’intestatario intenda cedere il proprio numero ad un altro soggetto sarà possibile gestire la portabilità del numero con contestuale cambio di intestatario solo in presenza di entrambi i soggetti in negozio.

La SIM del vecchio operatore associata al numero da portare deve essere funzionante; pertanto non sarà più possibile procedere con la richiesta di portabilità del numero mobile in caso di SIM guasta, smarrita o rubata. Prima della richiesta di portabilità occorrerà ottenere una nuova SIM funzionante dal vecchio operatore, ed in caso di furto o smarrimento sempre attraverso la presentazione dell’apposita denuncia effettuata presso le Autorità competenti.

La richiesta di portabilità del numero mobile deve essere sempre verificata dal nuovo operatore tramite una procedura di validazione preventiva, stabilita dalla delibera 86/21/CIR, al fine di verificare che la richiesta sia condivisa da chi sta utilizzando il numero oggetto della richiesta stessa.

La procedura di pre verifica sarà applicata anche in caso di richieste di sostituzione della SIM e di subentro di un nuovo intestatario.

La modalità di gestione della richiesta di portabilità sarà la stessa per sim prepagate e postpagate e sarà basata sul numero da portare ed il Codice fiscale del richiedente che dovrà essere necessariamente l’intestatario del numero presso il vecchio operatore.

Oltre l’acquisizione dall’originale della copia del documento di identità valido del cliente, sarà introdotto l’obbligo di acquisire anche la copia dall’originale del Codice Fiscale del cliente e copia della SIM del vecchio operatore.

Sarà previsto un flusso informativo nei confronti del cliente che chiede la portabilità del numero nel momento dell’accettazione della richiesta da parte del vecchio operatore, dell’avvenuto cambio di operatore e dell’avvenuto trasferimento del credito residuo qualora applicabile e richiesto.

crediti : https://www.mondomobileweb.it/245009-telefonia-portabilita-del-proprio-numero-mobile-mnp-cosa-cambia-dal-7-novembre-2022/

9 visualizzazioni0 commenti